Quantcast

Vendite fantasma di Bimby su Marketplace: denunciati

Un 47enne e un 61enne tarantini sono stati accusati di aver raggirato una coppia di Villa Minozzo

VILLA MINOZZO (Reggio Emilia) – Vendite fantasma di Bimby su Marketplace, inserzionista e cassiere denunciati per concorso in truffa dai carabinieri di Villa Minozzo. Una coppia di Villa Minozzo, allettata dal prezzo proposto, ha risposto ad un annuncio pubblicato su Marketplace di Facebook relativo alla vendita di un Bimby a 650 euro. Il venditore per essere maggiormente credibile si è spacciato anche per un militare dell’esercito portando a termine la trattativa.

Dopo aver concordato le modalità di pagamento, attraverso ricarica di postepay, gli acquirenti hanno versato i 650 euro, con la promessa del venditore di consegnare tramite spedizione il Bimby. Quando non hanno visto arrivare il robot da cucina e non sono più riusciti a contattare l’inserzionista, marito e moglie sono andati dai carabinieri di Villa Minozzo e hanno sporto denuncia per truffa.

Dopo una serie di riscontri tra il numero di telefono associato all’inserzione esca e la carta prepagata dove erano confluiti i soldi, i militari sono risaliti a due tarantini: un 47enne che aveva portato avanti la trattativa e a un 61enne intestatario della postepay. I due sono stati denunciati per concorso in truffa.