Ucraina, anche a Reggio si sciopera contro la guerra

Venerdì una manifestazione con corteo indetta dai sindacati di base

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Uno sciopero generale contro la guerra in Ucraina è stato indetto per venerdì prossimo a Reggio Emilia. A organizzarlo, insieme ad un corteo che partirà alle 10 da via Roma sono i sindacati di base, in piazza per manifestare il loro dissenso anche contro l’invio di armi e l’aumento delle spese militari. Tra gli aderenti, ad oggi, ci sono anche i partiti di Rifondazione comunista, Sinistra italiana e il movimento Rec (Reggio Emilia in comune). Parteciperà anche un gruppo di iscritti alla Cgil per cui occorre, spiegano, “favorire tutte le azioni della diplomazia per una soluzione che porti a pacificare le popolazioni che stanno subendo le ambizioni delle diverse forze in campo”.

Più informazioni su