Quantcast

Ubriaco al capolinea dei pullman con un coltello in mano

E' successo in Piazzale Lancieri d’Aosta: il 54enne è stato denunciato per porto ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere

REGGIO EMILIA – Ubriaco al capolinea dei pullman con un coltello in mano: 54enne reggiano denunciato dai carabinieri per porto ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere. L’uomo, ieri pomeriggio verso le 14,30, era in Piazzale Lancieri d’Aosta quando ha incominciato mostrare minacciosamente un cutter della lunghezza di oltre 20 centimetri. Le persone presenti hanno chiamato il 112 che ha inviato sul posto una pattuglia della sezione radiomobile della compagnia carabinieri di Reggio Emilia. I militari, giunti sul posto, hanno trovato il 54enne che era ancora in possesso del cutter e lo hanno preso in consegna.