Quantcast

Scandiano, studio imbottito di droga: arrestato

In manette un 49enne a cui sono stati sequestrati un chilo e 300 grammi di cocaina e hascisc

SCANDIANO (Reggio Emilia) – Nei calzini e negli slip le dosi di cocaina, ma il grosso, oltre un chilo, è a casa: 49enne di Scandiano arrestato dai carabinieri che gli hanno sequestrato un chilo e 300 grammi tra cocaina e hascisc. E’ successo ieri mattina, poco prima delle 11.30, quando i militari, a bordo di una pattuglia della tenenza dei carabinieri di Scandiano, passando in via Kennedy, hanno visto un’auto guidata dal 49enne che, quando ha visto i carabinieri, ha cambiato velocemente direzione di marcia. Il mezzo è stato raggiunto e fermato.

L’atteggiamento insofferente dell’uomo ha insospettito i carabinieri che, terminate le procedure di identificazione, hanno approfondito i controlli trovando, all’interno del calzino sinistro 10 dosi di cocaina del peso di 10 grammi, mentre altre 12 dosi, del peso di oltre 14 grammi, sono state trovate negli slip indossati. Nel portafogli c’era una somma di 420 euro in banconote di vario taglio.

I militari, a quel punto, hanno eseguito una perquisizione domiciliare nell’abitazione del 49enne e hanno trovato nello studio 12 panetti di hascisc del peso di un chilo e 200 grammi e 26 dosi di cocaina del peso di 28 grammi circa e 3 panetti di cocaina del peso complessivo di oltre 130 grammi, un bilancino di precisione, sostanza da taglio, materiale per il confezionamento composto da fogli in alluminio e buste in plastica trasparenti, una macchina sottovuoto e 900 euro in contanti.

L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio.