Ruba e poi prende a pugni il vigilante di H&M: arrestato

In manette un 25enne che è stato fermato, dopo aver attraversato le casse, con diversi capi a cui aveva rimosso il dispositivo antitaccheggio

REGGIO EMILIA – Per sfuggire, dopo il furto, ha sferrato un pugno all’addetto di H&M in piazza del Monte: 25enne arrestato. E’ successo ieri sera. Il giovane è stato fermato, dopo aver attraversato le casse, con diversi capi a cui aveva rimosso il dispositivo antitaccheggio. Ha provato a fuggire sferrando un pugno all’addetto alla vigilanza, ma è stato fermato poco dopo dai carabinieri della sezione radiomobile di Reggio Emilia che, nel frattempo, erano stati chiamati sul posto.

L’azione violenta e la prognosi di tre giorni refertata dai sanitari del pronto soccorso all’addetto del negozio, ha fatto sì che i carabinieri procedessero per il reato di rapina impropria e non per un semplice furto. Per questo motivo, dopo aver restituito la refurtiva ai proprietari del negozio, circa 100 euro, i militari hanno arrestato il giovane e lo hanno portato in carcere.