Quantcast

Litiga con la madre mentre è ai domiciliari e va al bar: arrestato

L'uomo è stato accusato di evasione dai carabinieri reggiani ed è stato portato in carcere

REGGIO EMILIA – E’ agli arresti domiciliari per un furto commesso lo scorso dicembre, litiga con la madre e va a bere in un bar: arrestato e portato in carcere dai carabinieri. L’uomo ieri sera non è stato trovato in casa dai carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia che stavano eseguendo un controllo.

Gli accertamenti effettuati hanno consentito ai militari di appurare che il soggetto si era allontanato da casa, senza alcuna autorizzazione, dopo aver discusso con la madre ed era andato a bere in un bar. Poco dopo, contatto telefonicamente dalla madre ed inviato a rincasare, è stato fermato dai carabinieri nei pressi della stessa abitazione. E’ stato portato in caserma, arrestato per evasione e condotto in carcere.