La Casa del Quartetto torna dal 4 al 18 giugno foto

Concerti ai chiostri di San Pietro e nelle dimore storiche

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – A Reggio Emilia torna dal 6 al 18 giugno (con un’anteprima il 4) la terza edizione della Casa del Quartetto, il programma di residenza artistica di alta formazione per giovani quartetti d’archi della Fondazione I Teatri, con Max Mara partner esclusivo. Tra concerti pubblici ai Chiostri di San Pietro e nelle dimore storiche della provincia di Reggio e momenti di studio, il progetto prevede una residenza a Reggio Emilia di quattro giovani quartetti selezionati, che studieranno assieme ai due quartetti docenti, al tutor artistico della Casa e ai due compositori ospiti – Luca Antignani e Giulia Lorusso – cui sono stati commissionati due brani che saranno eseguiti in prima assoluta la sera finale.

I quartetti selezionati quest’anno sono i Cibele, dal Portogallo, il Dianthus, dal Belgio, l’italiano Eridano e il Quartetto Kandinsky dall’Austria. I docenti sono i quartetti  Kuss, dalla Germania con una lunga e luminosa carriera e numerosissimi riconoscimenti, tra cui anche il Premio Paolo Borciani nel 2002 e Diotima, nato all’interno del Conservatoire Nation Supérieur de Musique di Parigi, e presto diventato uno dei complessi più richiesti, nel mondo intero. Tutor artistico della Casa del Quartetto è il compositore Francesco Filidei.

I giovani quartetti si esibiranno nel Chiostro piccolo di San Pietro alle ore 19 dell’8 giugno (Cibele), del 9 (Dianthus), del 13 (Eridano) e del 14 (Kandinsky). Al Chiostro grande, ore 21.30, il 10 giugno ascolteremo il Quartetto Kuss (in programma Mozart e Beethoven e un brano a sorpresa) e il 17 il Quartetto Diotima (Schubert, von Zemlinsky e Lanza).

Sabato 18 giugno, alle 21.30 il grande finale a ingresso gratuito nel Chiostro grande, con i 4 quartetti impegnati nell’esecuzione di Wald, per 4 quartetti d’archi di Poppe, oltre che delle due prime assolute commissionate dalla Fondazione I Teatri ai due compositori italiani: la trascrizione per quattro quartetti d’archi del Preludio del Parsifal di Wagner di Luca Antignani, in collaborazione con Milano Musica e Sedimenti, per quattro quartetti d’archi di Giulia Lorusso.

In collaborazione con la rete “Le Dimore del Quartetto”, il concerto che si svolgerà a Corte Bebbi (Barco di Bibbiano) il 4 giugno alle ore 19 con l’italiano Quartetto Eos. La Casa del Quartetto ha il sostegno della Camera di Commercio di Reggio Emilia.

Biglietti e carnet scontati in vendita in biglietteria e online. I biglietti sono acquistabili anche presso le sedi esterne a partire da un’ora prima l’inizio dei concerti. Per i concerti di Corte Bebbi (Barco di Bibbiano) servizio di navetta gratuito da e per Reggio Emilia. In caso di maltempo i concerti si svolgeranno ugualmente, presso le sedi di concerto, nella Sala degli Specchi del Teatro Municipale Valli e al Teatro Cavallerizza. Tutti gli aggiornamenti su www.iteatri.re.it

I CONCERTI

sabato 4 giugno 2022

ore 19 Corte Bebbi, Barco (Reggio Emilia)*

QUARTETTO EOS

  1. J. Haydn, Quartetto op. 77 n. 1 in sol maggiore
  2. Webern, Langsamer Satz per quartetto d’archi
  3. Janàček, Quartetto n. 1 “Sonata a Kreutzer”

in collaborazione con Le Dimore del Quartetto

mercoledì 8 giugno 2022

ore 19 Chiostro piccolo di San Pietro*

QUARTETTO CIBELE

  1. Grieg, Quartetto per archi in sol minore op. 27
  2. Šostakovič, Quartetto per archi n. 8 in do minore, op. 110

giovedì 9 giugno 2022

ore 19 Chiostro piccolo di San Pietro*

QUARTETTO DIANTHUS

  1. A. Mozart, Quartetto per archi in re minore Kv421
  2. Šostakovič, Quartetto per archi n. 6 in sol maggiore, op. 101

venerdì 10 giugno 2022

ore 21.30 Chiostro grande di San Pietro**

QUARTETTO KUSS

  1. A. Mozart, Quartetto n. 19 in do maggiore “delle Dissonanze”, K 465

brano a sorpresa

  1. van Beethoven, Quartetto per archi n. 9 in do maggiore, op. 59 n. 3 “Razumowsky”

lunedì 13 giugno 2022

ore 19 Chiostro piccolo di San Pietro

QUARTETTO ERIDÀNO

  1. Puccini, Crisantemi, elegia per quartetto d’archi
  2. Schulhoff, Cinque pezzi per quartetto d’archi
  3. Ravel, Quartetto in fa maggiore 

martedì 14 giugno 2022

ore 19 Chiostro piccolo di San Pietro

QUARTETTO KANDINSKY

  1. J. Haydn, Quartetto n. 34 in re maggiore, op. 20 n. 4
  2. Kurtág, 12 Microludi per quartetto d’archi op. 13
  3. Brahms, Quartetto per archi n. 1 in do minore, op. 51 n. 1

 

venerdì 17 giugno 2022

ore 21.30 Chiostro grande di San Pietro

QUARTETTO DIOTIMA

  1. Schubert, Quartetto n. 6 in re maggiore D 74
    A. von Zemlinsky, Quartetto n. 1 op. 4
    M. Lanza, Aether is a haunted place (2017-2021) per quartetto d’archi ed elettronica – prima italiana
    1. The 1987 Max Headroom Broadcast Incident (2017)
  2. Memories of the Space Age (2020)
  3. The Voices didn’t Stop After the War (2021)con il sostegno di Casa del Quartetto/Fondazione I  Teatri –  Reggio Emilia.

sabato 18 giugno 2022

ore 21.30 Chiostro grande di San Pietro

QUARTETTO CIBELE / QUARTETTO DIANTHUS / QUARTETTO ERIDÀNO / QUARTETTO KANDINSKY

Direttore Luca Antignani

  1. Antignani, Parsifal Vorspiel (2022), per quattro quartetti d’archi spazializzati – prima assoluta
  2. Lorusso, Sedimenti (2022), per quattro quartetti d’archi spazializzati – prima assoluta
  3. Poppe, Wald (2010), per quattro quartetti d’archi – prima italiana

Più informazioni su