Quantcast

Giovani in servizio civile a confronto con gli imprenditori under 35

Primo incontro il 12 maggio in Polveriera: presente anche il direttore servizi di Confcooperative, Vanni Ceccardi

REGGIO EMILIA – Partirà da Reggio Emilia giovedì 12 maggio il ciclo di incontri dedicato al rapporto tra giovani e mondo del lavoro promosso dai volontari del servizio civile impegnati nelle sedi provinciali di Confcooperative in Emilia-Romagna.

Emblematico il titolo dei confronti: un “Le faremo sapere” che riprende la classica frase spesso ripetuta in maniera sbrigativa al termine di tanti colloqui di lavoro, preludio di momenti di delusione e amarezza per i ragazzi alla ricerca di un percorso professionale e formativo. E così, proprio per promuovere un confronto che metta al centro le loro esigenze, i volontari del servizio civile di Confcooperative hanno ideato un format aperto e itinerante, rivolto ai giovani tra i 18 e i 30 anni, che partirà dai locali della Polveriera di via Terrachini alle 17,30 di giovedì 12 maggio.

“Nei mesi di esperienza che abbiamo maturato – spiega Federica Campanini, che svolge servizio civile in Confcooperative Reggio Emilia – abbiamo potuto osservare come i valori che caratterizzano i Millenials e la Generazione Z, di cui facciamo parte, siano ampiamente coincidenti con i valori del mondo cooperativo, soprattutto se pensiamo ad inclusione, solidarietà, mutualità, collaborazione e sostenibilità”.

“Siamo perciò convinti prosegue Federica Campanini – che la cooperazione rappresenti un modello imprenditoriale che può attirare molti nostri coetanei, ma occorre favorire l’incontro tra queste due realtà e superare i disorientamenti che spesso vivono i giovani quando si affacciano al mondo del lavoro, trovando e soprattutto creando punti di confronto e di ascolto che coinvolgano anche i ragazzi che già stanno vivendo esperienze di autoimprenditorialità e, in particolare, di cooperazione”.

Proprio per questo, agli incontri del ciclo “Le faremo sapere” (all’appuntamento reggiano ne seguiranno altri a Bologna e a Ferrara) parteciperanno anche i rappresentanti dei “Giovani imprenditori di Confcooperative”, che parleranno delle loro esperienze all’interno del modello dell’impresa cooperativa. Al confronto interverrà il direttore servizi di Confcooperative/Unioncoop, Vanni Ceccardi.