Finti acquisti via internet, una truffa da 3mila euro

Due giovani sardi sono stati denunciati dai carabinieri con l'accusa di aver raggirato uno scandianese

Più informazioni su

SCANDIANO (Reggio Emilia) – Finti acquisti via internet: due giovani sardi denunciati dai carabinieri. La vittima, a cui sono stati sottratti quasi tremila euro, si è rivolto ai militari di Scandiano per denunciare il fatto. Aveva messo in vendita, su un noto sito di compravendite on line, due motori avvolgi tenda, ma, quando credeva di aver concluso un buon affare, si è invece accorto di essere stato truffato.

Per questo motivo uno scandianese si è rivolto ai carabinieri della locale tenenza che, ricevuta la denuncia, hanno avviato le indagini. La ricostruzione dei fatti ha consentito ai militari di identificare due persone che, fintesi interessate all’acquisto dei due motori elettrici, invece di procedere al pagamento hanno raggirato la vittima inducendolo ad eseguire, da uno sportello Atm, due versamenti su un conto corrente bancario per l’importo complessivo di 2.843 euro, rendendosi poi irreperibili.

Proprio il tracciamento di questi movimenti bancari ha consentito ai carabinieri di risalire ai due giovani sardi che sono stati denunciati per truffa in concorso.

Più informazioni su