Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Due nuovi casi di vaiolo delle scimmie in Lombardia, Speranza: “Attenzione ma non allarmismo”

I due pazienti si sono rivolti al Niguarda di Milano e sono in isolamento a casa, in condizioni stabili non preoccupanti

Più informazioni su

MILANO – Due nuovi casi positivi al vaiolo delle scimmie in Lombardia. Si tratta di pazienti che si sono rivolti all’Ospedale Niguarda di Milano e la cui positività è stata diagnosticata dai laboratori del S. Matteo di Pavia. Entrambi i casi sono riconducibili a cluster internazionali. Entrambi i pazienti sono ora in isolamento presso il loro domicilio, sotto osservazione e in condizioni stabili non preoccupanti. Così la direzione generale Welfare della regione Lombardia in una nota. Ieri è emerso anche il primo caso di contagio a Bologna.

“Abbiamo attivato la nostra rete di sorveglianza a livello europeo e nazionale e abbiamo un numero limitato di casi”. Quindi “attenzione ma senza allarmismi. È una situazione molto diversa da quello che abbiamo visto con il covid”. Lo ha dichiarato al Tg3 il ministro della Salute, Roberto Speranza, commentando il fatto che in merito al vaiolo delle scimmie si torni a parlare di quarantene e dell’ipotesi del vaccino per gli operatori sanitari ad alto rischio (Fonte Dire).

Più informazioni su