Vendite fantasma di auto su Markeplace: due denunce

Un 40enne e un 36enne di Catania sono accusati di aver truffato un 60enne di Carpineti

CARPINETI (Reggio Emilia) – Vendite fantasma di auto su Marketplace: inserzionista e cassiere, un 40enne e un 36enne di Catania, denunciati dai carabinieri. La vittima, 60enne di Carpineti, ha risposto ad un annuncio pubblicato su Marketplace di Facebook relativo alla vendita di una Fiat Panda commercializzata con il motore non funzionante a 2.900 euro.

Il venditore, per essere maggiormente credibile, ha inviato via mail le foto dei locali di una carrozzeria di cui sosteneva di essere il proprietario, dove si trovava l’auto. Concordato le modalità di pagamento attraverso ricarica di postepay, l’acquirente ha versato l’intero corrispettivo, ovvero 2.900 euro, con la promessa del venditore di consegnare l’auto nei giorni seguenti. Il 60enne ha scoperto di essere stato truffato quando non ha ricevuto l’auto e non è riuscito più a parlare con il venditore.

A quel punto e andato dai carabinieri della stazione di Carpineti e ha sporto denuncia per truffa. Al termine delle indagini i carabinieri hanno denunciato per concorso in truffa un 40enne che aveva portato avanti la trattativa e un 36enne intestatario della postepay.