Quantcast

Semafori in tilt a porta Castello per un incidente

Costruita una rotatoria provvisoria per gestire il traffico. Si raccomanda particolare prudenza ad automobilisti, autisti dei mezzi pubblici, ciclisti e pedoni

REGGIO EMILIA – Nella notte tra venerdì e sabato (oggi, 23 aprile), un veicolo coinvolto in un incidente ha divelto la centralina elettrica che gestisce l’impianto semaforico di piazza Diaz – incrocio tra viale Umberto I, viale Timavo e viale dei Mille – mandando in tilt il funzionamento dei semafori di porta Castello.

In via temporanea e straordinaria, per consentire la gestione del traffico, all’intersezione è stata creata una rotatoria provvisoria, con new jersey, transenne e apposita segnaletica. Questa soluzione resterà attiva fino al momento del ripristino della centralina, che è prevista dopo il 26 aprile.

Si raccomanda agli automobilisti, ai conducenti dei mezzi pubblici, a pedoni e ciclisti di avere un approccio particolarmente prudente nel percorrere l’incrocio. Agli automobilisti è richiesta inoltre ulteriore attenzione ai movimenti di attraversamento dei pedoni e dei ciclisti, utilizzatori dei percorsi ciclopedonali, che non possono essere gestiti dal normale ciclo semaforico.