Quantcast

Quale lavoro per il futuro

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il tema del lavoro è abbastanza scottante nel nostro Paese, soprattutto per i giovani. A fronte di molte persone che non riescono a trovare un impiego, vi sono comunque numerose aziende che non sono in grado di reperire i lavoratori di cui necessitano. Ci sono infatti degli ambiti in cui le offerte di lavoro sono molteplici, mentre non sono disponibili sufficienti persone con le corrette competenze o con il corso di studi adeguato. Ma quali sono i lavori del futuro? Qual è il corso di studi più adatto a chi desidera cominciare rapidamente a lavorare?

Lavorare nell’export
Sappiamo tutti che il nostro Paese produce delle eccellenze che tutti ci invidiano. Il settore dell’export è particolarmente forte e in costante crescita, soprattutto per quanto riguarda alcune specifiche categorie commerciali. In particolare nel corso dell’anno da poco terminato si è visto un aumento dell’export superiore al 18% del fatturato lordo, cosa che porta questo settore a cifre superiori a quelle del 2019, manifestando quindi una perfetta ripresa dopo la crisi correlata alla pandemia. Le categorie merceologiche che hanno maggiore successo comprendono prodotti cui si tende a non pensare quando si considera l’export dell’Italia. Particolarmente forte è infatti l’export di prodotti in metallo, prodotti petroliferi e mezzi di trasporto. Chiaramente poi c’è tutto il settore del made in Italy, che comprende la moda e il cibo, che la fa da padrone. Se vuoi entrare in questo settore segui un master in export management, diventa il prossimo export manager!

Il mondo digitale
Il settore del digitale ha vissuto in Italia un vero e proprio boom nel corso del 2020 e del 2021. Effettivamente si tratta di un settore che mostrava già un’importante tendenza alla crescita; proprio la pandemia ha però dato ulteriore impulso allo sviluppo, anche a causa dei lock down, che hanno costretto tante aziende ad utilizzare il web per incontrare i propri clienti. Stiamo parlando di un ambito molto ampio, che va dalle web agency fino agli e-commerce, al marketing sul web e allo sviluppo di software, per non parlare di tutte le questioni correlate alla digitalizzazione dell’industria e all’automazione. Per questo motivo non è facile indicare un tipo di formazione che risulti particolarmente adatto a chi desidera lavorare nel web. Certo è che i master e i corsi di studio che permettono di lavorare nel digitale sono molteplici.

Sempre più ecologici
Un altro ambito particolarmente promettente per chi sta decidendo ora quale strada seguire per poter trovare lavoro in futuro è quello dell’ecologia. L’eco sostenibilità è un tema particolarmente sentito oggi, che sta creando anche nuove figure professionali. Dall’esperto di fondi di investimento green per arrivare agli addetti alla vendita e all’acquisto di materiali ecosostenibili.

Ingegneri e infermieri: i curriculum più richiesti
Ci sono poi anche degli ambiti tradizionali che da sempre richiedono un ampio numero di addetti. A partire dal settore sanitario, complice anche l’ampliamento del numero degli infermieri e dei medici nelle strutture pubbliche voluto dal governo. Per arrivare poi ai tecnici specializzati, ai progettisti tecnici e agli ingegneri, soprattutto meccanici ed elettronici.

Più informazioni su