Quantcast

Lite in via Turri, la polizia arriva e trova della droga in casa

Un uomo è stato arrestato per spaccio: sequestrati 14 palline di cocaina e due involucri di marijuana

REGGIO EMILIA – La polizia interviene per una lite in via Turri, poi trova della marijuana e della cocaina in casa di uno dei due contendenti e lo arresta. Verso mezzogiorno di ieri il personale della squadra volanti della questura è andato in un appartamento di via Turri dove ha trovato il proprietario di casa e un inquilino che stavano litigando per il mancato pagamento di alcuni canoni di affitto.

Durante l’intervento gli agenti hanno sentito un forte odore di marijuana provenire da una delle stanze dell’appartamento. In un’intercapedine di un tavolino in legno hanno trovato della cocaina confezionata in 14 palline termosaldate in cellophane e due involucri contenenti della marijuana.

Sotto ai cuscini del divano sono poi state trovate delle banconote per un valore complessivo di 405 euro, una confezione già iniziata di manitolo e delle forbici.
Visti i precedenti dell’inquilino, l’uomo è stato arrestato per spaccio.