Quantcast

Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

La Russia: “Pericolo Terza guerra mondiale è reale”. L’Ucraina: “Stanno perdendo”

Botta e risposta tra i ministri degli Esteri di Mosca e Kiev, quando il conflitto va ormai avanti da più di due mesi

ROMA – Botta e risposta tra Russia e Ucraina, quando il conflitto va ormai avanti da più di due mesi. Il ministro degli Esteri di Mosca, Sergej Lavrov, ha avvertito in un’intervista che “il pericolo di una Terza guerra mondiale è reale” e che “la Nato è entrata in guerra per procura”. Per Lavrov, la prospettiva di “un conflitto nucleare è inaccettabile, la Russia è pronta a negoziare”.

A stretto giro di posta, è arrivata su Twitter la replica del ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba: “La Russia perde l’ultima speranza di spaventare il mondo che sta supportando l’Ucraina. Da qui le parole su un pericolo ‘reale’ di Terza guerra mondiale. Ciò significa soltanto che Mosca percepisce la sconfitta in Ucraina. Per questo motivo – aggiunge Kuleba – il mondo deve raddoppiare gli sforzi per supportarci, in modo da prevalere e mettere al sicuro la stabilità europea e globale” (Fonte Dire).