Quantcast

Incendio in un condominio, due anziani intossicati

Le fiamme sono divampate in via Spallanzani a Cavriago a causa di alcuni residui di cenere non completamente estinti e gettati nei contenitori dei rifiuti

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Due anziani sono rimasti intossicati dai fumi di un incendio che si è sprigionato in un condominio in cui vivono in via Spallanzani a Cavriago. Le fiamme sono divampate, probabilmente, a causa di alcuni residui di cenere non completamente estinti e gettati nei contenitori dei rifiuti. Da lì si è sviluppato un piccolo incendio che, oltre a bruciare i contenitori della spazzatura, si è propagato a una tettoia in polistirolo che li copriva.

I fumi si sono propagati ai locali cantina e garage, estendendosi fino al primo piano del plesso condominiale e invadendo anche i locali di un appartamento i cui due occupanti, un 86enne e la sorella di 85 anni, sono stati soccorsi e condotti in ospedale per accertamenti. Da lì sono poi stati dimessi senza prognosi considerata la lieve entità dell’intossicazione. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco di Reggio Emilia.