Quantcast

Fiba Europe cup, la Unahotels travolge i Bakken Bears e vola in finale

Se la vedrà con i turchi del Bahcesehir: sugli scudi Cinciarini, devastante con 15 punti e 18 assist, bene anche Johnson, 16, Hopkins, 15, e Crwaford, 14.

REGGIO EMILIA – La Unahotels travolge 92-72 i Bakken Bears e ribalta così il 74-72 patito in Danimarca conquistando la finale di Fiba Europe Cup contro i turchi del Bahcesehir College. I biancorossi ritrovano una finale europea dopo la EuroChallenge vinta nel 2014 nella Final Four del PalaDozza con Andrea Cinciarini, lo stesso che domina la semifinale di ritorno coi Bears con una gran prova da 15 punti e 18 assist, 9 dei quali già nel primo periodo.

Un quarto letteralmente dominato dalla Pallacanestro Reggiana che chiude sul 31-10 con sei triple a segno con i vari Strautins, Larson, Hopkins e Baldi Rossi che banchettano sugli inviti di Cinciarini.

Da lì i biancorossi tengono a distanza di sicurezza i Bakken Bears: la formazione ospite arriva un paio di volte a -16 coi canestri del kenyano Ongwae e dell’americano Evans, ma all’intervallo è 55-37, poi in avvio di terzo quarto gli ospiti fanno -15 sempre con Ongwae (57-42), però la Unahotels non perde mai la bussola e con Johnson dall’arco e con Hopkins innescato da Cinciarini, torna a +21 al 30′, 77-56.

Nell’ultimo periodo la musica non cambia, il margine resta attorno ai 20 punti. La Pallacanestro Reggiana giocherà l’andata mercoledì 20 aprile alla Ülker Sports and Event Hall di Istanbul mentre il ritorno sarà una settimana dopo, mercoledì 27 aprile alla Unipol Arena di Bologna.

IL TABELLINO DEL MATCH

UNAHOTELS REGGIO EMILIA-BAKKEN BEARS 92-72 (31-10, 24-27, 22-19, 15-16)

Reggio Emilia: Carta, Colombo, Crawford 14, Larson 8, Thompson Jr. 4, Baldi Rossi 8, Cinciarini 15, Hopkins 15, Johnson 16, Strautnis 12.

Bakken Bears: Diouf 9, Harbo, Jukic 4, Mollgaard, Taylor 15, Evans 11, Harris 4, Laerke 4, Ogungbemi-Jackson 10, Ongwae 14.