Quantcast

Boretto, una giornata contro la violenza sulle donne

Domenica 8 maggio al museo del Po: musica, dibattiti e testimonianze

Più informazioni su

BORETTO (Reggio Emilia) – Domenica 8 maggio, a Boretto, andrà in scena l’evento “Giornata in giallo contro i fenomeni violenti”. Inizialmente previsto per l’8 marzo (il giallo nel titolo si rifà al colore della mimosa) e spostato in un momento meno vessato dalla pandemia, l’incontro si sposa con una data altrettanto significativa, la festa della mamma. L’evento patrocinato dal comune di Boretto e dall’Unione Comuni della Bassa Reggiana, nasce da un’iniziativa della dottoressa Maria Rosaria Palmigiano, e vedrà nella veste di presentatore il cantante Paolo Montanari (frontman del gruppo musicale ‘Ma Noi No’).

L’appuntamento è fissato per le 10,30 in piazza San Marco. Da qui, i partecipanti si muoveranno alla volta del Museo del Po, i cui spazi ospiteranno le varie attività che si susseguiranno nel corso della giornata. Il taglio del nastro sarà accompagnato dal saluto istituzionale della consigliera regionale Roberta Mori, e dalla musica offerta dagli allievi della scuola di musica locale ‘Walter Tosi’.

Sarà possibile così aggirarsi tra gli stand di Avis, Auser e Arma dei Carabinieri, seguire le esibizioni di difesa marziale della polisportiva San Marco, e anche pranzare al punto ristoro della Pro Loco. Nel pomeriggio troveranno ampio spazio i preziosi approfondimenti psicoeducativi sulle emozioni e sulle relazioni pericolose, tenuti dalla pedagogista Sara Crisantemi e dalla psicologa/psicoterapeuta/criminologa Maria Rosaria Palmigiano.

Sarà un’occasione utile anche per ascoltare le parole di Giuliana Reggio (mamma della scomparsa Jessica Filianti, ragazza assassinata dall’ex fidanzato nel 1996 e prima vittima riconosciuta di femminicidio in Italia), e del tenente colonnello Luigi Regni (tra i graduati più stimati dell’Arma dei Carabinieri). Gli argomenti trattati saranno accompagnati da una mostra fotografica e da una proiezione al teatro ‘Del Fiume’ che chiuderà il sipario sull’intensa giornata.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 338-5459481.

Più informazioni su