Quantcast

25 Aprile, la Cartabia: “Ucraina ci ricorda valore della libertà”

Il ministro della Giustizia oggi a Reggio: "In tempo drammatico urgente riscoprire spirito Resistenza"

REGGIO EMILIA – “Nella 77esima ricorrenza della Festa della Liberazione, libertà è una parola che assume una gravitas inedita. Oggi che le notizie dal fronte ucraino ci ricordano il prezzo e il valore della libertà, capiamo che il 25 aprile appartiene all’umanità”.

Lo ha detto, citando Norberto Bobbio, la ministra della Giustizia Marta Cartabia, nel suo discorso a Reggio Emilia per il 77/o della Liberazione dal nazifascismo. “In questo nostro drammatico tempo, in cui la guerra è alle porte, mentre le immagini di guerra che credevamo archiviate in un tragico passato tornano a scuotere le nostre coscienze – sentiamo urgere il bisogno di riscoprire lo spirito della Resistenza, lo spirito della libertà”, ha aggiunto.

“Ciò che non doveva ripetersi più – ha detto in un altro passaggio – è invece tornato a insanguinare la nostra terra europea, con l’aggressione della Russia all’Ucraina, con i bombardamenti indiscriminati, con le violenze gratuite contro gli inermi, con l’odio dell’uomo all’uomo che rade al suolo quanto era stato costruito”.