Quantcast

Orologio, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

L'immigrato 33enne è stato fermato in via Massenet: era evaso dagli arresti domiciliari

REGGIO EMILIA – Un immigrato di 33 anni, ubriaco, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale dopo che era evaso dagli arresti domiciliari. Intorno alle due di ieri notte è arrivata alla sala operativa della questura una segnalazione di una persona molesta in via Massenet nella zona dell’Orologio.

Gli agenti di una Volante, giunti sul posto, hanno trovato il 33enne che era in forte stato di agitazione e, fin da subito, aggressivo nei confronti del personale intervenuto. Dai controlli in Banca Dati è emerso che era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Il 33enne si è messo ad inveire contro gli agenti cercando lo scontro.

E’ stato bloccato e accompagnato in questura dove è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Oggi l’arresto è stato convalidato e gli è stata ripristinata la misura degli arresti domiciliari.