Lo porta in campagna e lo picchia: arrestato

E' finita nel sangue una discussione tra concittadini che andava avanti già da qualche giorno

Più informazioni su

FABBRICO (Reggio Emilia) – Portato in campagna e picchiato: 40enne arrestato dai carabinieri di Fabbrico. È finita nel sangue una discussione tra concittadini che andava avanti già da qualche giorno. Non sono ancora del tutto chiari i motivi che hanno acceso un alterco tra i due che ieri è sfociato in un vero e proprio regolamento di conti.

Qualche sera fa un 38enne si è presentato all’ingresso di casa del 40enne dove ha versato a terra qualche litro di carburante a cui ha dato fuoco, senza però arrecare alcun danno. I militari, intervenuti sul posto, lo hanno denunciato per minacce aggravate. Evidentemente il gesto non è stato per nulla digerito dal 40enne, tanto che ieri si è presentato in auto a casa del 38enne, l’ha fatto salire e, dopo averlo portato in aperta campagna, l’ha picchiato violentemente provocandogli tumefazioni ed una profonda ferita al volto.

La vittima, una volta rientrata in casa, ha informato dell’accaduto i carabinieri che dopo aver raccolto i primi elementi hanno individuato il presunto aggressore che è stato fermato ed accompagnato in caserma. L’uomo è stato arrestato.

Più informazioni su