Quantcast

Cocaina nelle mutande e 20mila euro in casa: arrestato

Un 35enne nordafricano è stato segnalato dai cittadini ai carabinieri, perché, disoccupato, girava per Castellarano a bordo di una Bmw X6

Più informazioni su

CASTELLARANO (Reggio Emilia) – Nelle mutande aveva una sessantina di dosi di cocaina e, a casa, oltre 20.000 euro in contanti: 35enne nordafricano arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio. Era disoccupato, ma guidava una Bmw X6 bazzicando la zona industriale del comune di Casalgrande, nel comprensorio ceramico. Una presenza che ha insospettito alcuni cittadini che hanno segnalato la circostanza ai carabinieri di Reggio Emilia ponendola in relazione con movimenti sospetti che sono stati registrati nella zona.

Segnalazioni precise e puntuali quelle acquisite dai carabinieri che, ipotizzando un possibile giro di droga, hanno effettuato i dovuti servizi di osservazione culminati nella mattinata di ieri con il controllo dell’autovettura segnalata e del conducente. Il nordafricano è stato trovato in possesso di oltre 70 dosi di cocaina di cui 66 occultate all’interno degli slip indossati. Nella sua abitazione di Castellarano, perquisita dai carabinieri della sezione operativa di Reggio Emilia supportati dai colleghi di Castellarano, i militari hanno trovato un bilancino di precisione e oltre 20.000 euro in banconote di vario taglio nascosti in buona parte all’interno delle pagini di alcuni libri tenuti in casa.

 

Più informazioni su