Rifiuti edili scaricati sull’argine del Crostolo: 50enne denunciato

I carabinieri forestali della stazione di Gualtieri gli hanno contestato ieri una sanzione amministrativa pari a 600 euro

GUALTIERI (Reggio Emilia) – Deposito incontrollato di rifiuti: 50enne sanzionato nella Bassa reggiana dai carabinieri forestali. Al proprietario del fondo dove sono stati trovati i rifiuti non pericolosi di natura edile i carabinieri forestali della stazione di Gualtieri hanno contestato ieri una sanzione amministrativa pari a 600 euro.

I militari, nel corso di un servizio di controllo e vigilanza del territorio, percorrendo l’argine del fiume Crostolo in un terreno a Gualtieri hanno visto un deposito incontrollato di rifiuti non pericolosi di natura edile. In seguito agli accertamenti è emerso che il proprietario del fondo, un 50enne, aveva abbandonato i rifiuti edili provenienti dalla demolizione delle parti interne di un edificio, il cui stoccaggio sul terreno era inoltre privo dei requisiti propri del “deposito temporaneo”.