Al Parco del Noce nero con la mazza da baseball: ragazzino denunciato

Il giovane ha detto agli agenti della Municipale che era una bravata, destinata finire sui socia

REGGIO EMILIA – Gli agenti del nucleo antidegrado della polizia municipale hanno denunciato, ieri pomeriggio, un minore che si aggirava all’interno del parco del Noce Nero con una mazza da baseball (oggetto che si può detenere soltanto per l’attività sportiva sul campo di gioco).

Il ragazzino, che al momento del controllo era con quattro amici, è stato avvicinato dagli agenti nell’ambito di un’attività sistematica di monitoraggio. Alle domande degli agenti il giovane ha giustificato la presenza della mazza spiegando che era una bravata, destinata finire sui social. Tutti e cinque i ragazzi sono stati riconsegnati alle rispettive famiglie.