Quantcast

Viale Umberto I, fermata auto rubata: due giovani denunciati

Uno per una rissa avvenuta nell'estate scorsa e il 7 gennaio scorso davanti a I Petali e un altro per detenzione ai fini di spaccio

REGGIO EMILIA – Un giovane è stato denunciato per una rissa avvenuta nell’estate scorsa e il 7 gennaio scorso davanti a I Petali e un altro per detenzione ai fini di spaccio dopo che gli agenti, a bordo di una pattuglia della squadra volante, li hanno fermati stanotte in viale Umberto I su un’auto rubata. Gli agenti hanno notato una Fiat Punto di colore grigio, con tre persone a bordo, che viaggiava a velocità sostenuta.

Insospettiti hanno cercato di raggiungere il mezzo. Il conducente dell’auto, a quel punto, ha accelerato dirigendosi a fari spenti verso il centro città. Si è poi immesso in una laterale dove, dopo pochi istanti, è stato raggiunto dagli agenti e sottoposto a controllo insieme alle due persone che erano con lui.

Dall’auto sono scesi, piuttosto agitati, i tre passeggeri. Il conducente è stato visto dai poliziotti mentre armeggiava vicino ad una siepe a pochi centimetri dalla portiera. Gli agenti si sono avvicinati e hanno visto a terra degli involucri simili ad un pacchetto di sigarette. Nel frattempo è arrivata in aiuto un’altra pattuglia della squadra volanti.

I poliziotti hanno ispezionato il veicolo per la ricerca di armi e strumenti da effrazione, ma non hanno trovato nulla. Tra i rami della siepe hanno invece rinvenuto un involucro trasparente in cellophane, termosaldato, con dentro dell’hascisc e tre involucri con dentro della cocaina ed un pacchetto di sigarette che conteneva una banconota da 50 euro. Il conducente ha ammesso che la droga era sua e che aveva cercato di disfarsene nella siepe. Ha detto anche che la sostanza era destinata alla vendita.

Gli agenti hanno effettuato accertamenti sulla targa dell’auto e hanno scoperto che era stata rubata. I tre giovani sono stati portati in questura. Lì un agente ha riconosciuto fra loro uno dei partecipanti ad una rissa consumata dinanzi l’ingresso del centro commerciale “I Petali” il 7 gennaio scorso. Era la stessa persona già destinataria del Daspo Willy per i fatti avventui alla gelateria “Pacifico” nell’estate scorsa. Il giovane è stato denunciato per rissa.

Il conducente dell’auto, invece, è stato denunciato per spaccio. E’ stato inoltre sanzionato, perché senza patente. La proprietaria della Fiat Punto è stata contattata dalla questura e le è stato riconsegnato il mezzo utilizzato dai tre giovani. La droga è stata sequestrata.