Quantcast

Tenta furto in canonica e buca gomme ad auto parroco: arrestato

In manette un 50enne di Scandiano che, durante la fuga, con un masso ha anche sfondato il parabrezza di un'auto

SCANDIANO (Reggio Emilia) – Cerca di rubare nella canonica di Cà de Caroli e fora le gomme dell’auto del parroco 50ennne di Scandiano arrestato dai carabinieri della stazione locale. E’ successo lunedì sera. Il sacerdote, che era casa, ha sentito dei rumori, si è affacciato alla finestra e ha visto l’uomo che gli ha intimato di consegnargli i soldi. Quando il parroco ha chiuso la finestra e ha chiamato il carabinieri lo sconosciuto è fuggito. Durante la fuga è stato visto da un cittadino infrangere con un masso il parabrezza di un’auto parcheggiata da un privato lungo la via.

I militari sono arrivati sul posto e hanno appurato che l’uomo, dopo aver forzato l’accesso e rovistato nella cantina, era stato scoperto mentre armeggiava intorno alla finestra. Prima della fuga, per dispetto o per bloccare un eventuale inseguimento, ha forato tutte e quattro le gomme dell’auto del parroco. I carabinieri hanno trovato e arrestato l’uomo che, questa mattina, comparirà davanti al tribunale di Reggio Emilia.

La canonica di Cà de Caroli alcuni mesi fa era stato oggetto di un raid vandalico durante il quale era stata devastata da ignoti vandali. Sulla vicenda stanno continuando a indagare i carabinieri scandianesi.