Quantcast

La Unahotels perde contro la Virtus: 81-90

A brillare tra i biancorossi è Olisevicius con un bottino personale di 25 punti. Il neo di serata: l’infortunio occorso a Teodosic nelle battute conclusive del match

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Nonostante un avvio stratosferico, l’Unahotels alza bandiera bianca dinanzi alla corazzata Virtus Segafredo Bologna. A brillare tra i biancorossi è Olisevicius con un bottino personale di 25 punti. Il neo di serata: l’infortunio occorso a Teodosic nelle battute conclusive del match. Una sconfitta che vale l’addio alle ultime speranze di qualificarsi per le Final Eight di Coppa Italia.

Primo quarto
Ancor prima di addentrarci nella cronaca dell’incontro, lo sguardo cade sui due schieramenti presenti sul parquet. Candi, Cinciarini, Hopkins, Johnson, Olisevicius a rappresentare la città di Reggio Emilia; Alexander, Alibegovic, Pajola, Sampson, Teodosic i prescelti da coach Scariolo. I biancorossi, sin dalle prime battute di gioco, appaiono indemoniati tant’è vero che il traghettatore bolognese si vede costretto a richiamare ai box i propri uomini. I suggerimenti impartiti non alleviano il dolore dato che l’Unahotels chiude il primo atto sul 23 – 19.

Secondo quarto
Nel corso del secondo set la compagine reggiana centra il bersaglio con estrema facilità, tanto da distaccare il diretto rivale di sette lunghezze. Al suono della campanella dell’intervallo il tabellone luminoso segna: 49 – 42.

Terzo quarto
La Virtus Segafredo risorge dagli inferi e la fiamma è così ardente da scaldare il cuore dei propri supporters. La formazione bolognese diviene metronomo dell’incontro (65 – 69).

Quarto quarto
Bologna, versione uragano, spazza via l’Unahotels (81 – 90).

Il tabellino

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: 81 – 90

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Baldi Rossi 5, Diouf 4, Strautins 3, Candi 5, Crawford 4, Colombo, Hopkins 22, Cinciarini 7, Johnson 3, Thompson 3, Olisevicius 25, Bonacini. Allenatore: Caja.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Belinelli 12, Pajola 13, Cordinier 5, Ruzzier 2, Jaiteh 14, Alexander, Teodosic 18, Alibegovic 19, Tessitori 2, Ceron, Barbieri, Sampson 5, Allenatore: Scariolo.

Arbitri: Rossi, Nicolini, Capotorto.

Parziali: 23 – 19; 26 – 23; 16 – 27; 16 – 21.

Note – Fischiato fallo antisportivo a Crawford al 31′. Strautins lo si vede uscire dal rettangolo di gioco per falli al 32’. Teodosic, sullo scorrere dei titoli di coda, è costretto ad arrendersi per una sospetta distorsione al ginocchio.

Più informazioni su