Quantcast

Assicurazione moto, consigli utili per risparmiare

REGGIO EMILIA – In uno scenario in cui le polizze seguono una tendenza generale al ribasso, i costi della RC moto restano prevalentemente alti. Arrovellarsi sul perché di questo trend così sfavorevole per i motociclisti, non serve a risolvere il problema né a risparmiare; piuttosto può invece tornare utile prestare attenzione ad alcune variabili che ne condizionano il prezzo e adottare alcuni stratagemmi utili a ottenere un risparmio.

Ad esempio, il primo elemento che influisce sul costo della polizza moto è senz’altro la classe di merito. Per chi ha acquistato da poco un veicolo a due ruote o è neopatentato, generalmente, si parte dall’ultima classe, la quattordicesima, che è anche la più cara.

Per evitare un esborso eccessivo di denaro è bene ricorrere alla legge Bersani, quella che permette di fruire della classe di merito più conveniente presente nel nucleo familiare: unico limite di questo vantaggio è che può essere applicata solo per la medesima tipologia di mezzo, quindi solo se qualcun’altro, in famiglia, è titolare di una moto.

Altro escamotage utile a risparmiare sul premio assicurativo dipende dalla formula scelta: molte compagnie, infatti, per andare incontro alle esigenze dei motociclisti, propongono formule assicurative temporanee o sospendibili.

La differenza è nei costi, principalmente, e nei tempi di validità. Mentre la polizza temporanea, di fatto, copre il mezzo per brevi periodi, a fronte di costi inferiori, quella sospendibile ha il costo di una normale polizza, ma può essere sospesa e riattivata a piacimento.

Anche le garanzie accessorie contribuiscono a ottenere risparmi nella misura in cui tutelano meglio il veicolo da particolari danni: ne sono un esempio la polizza Cristalli, Eventi naturali o Assistenza stradale.

Infine, optare per una compagnia affidabile, che offra ai contraenti tutte le opzioni appena descritte a prezzi concorrenziali è la carta vincente per portare a casa un’assicurazione conveniente. Le direct company online, generalmente, propongono prezzi migliori rispetto alle agenzie tradizionali, proprio perché non devono sostenere i costi dell’intermediazione.

Individuarne una affidabile contribuirebbe senz’altro a conseguire risparmi importanti. Genertel da anni ormai si posizione come punto di riferimento anche per la stipula di un’assicurazione moto conveniente.

Richiedere un preventivo, sul sito della compagnia è molto semplice, grazie al preventivatore estremamente pratico e intuitivo. Nel corso dell’elaborazione si possono selezionare le diverse garanzie accessorie proposte da Genertel, molte delle quali davvero specifiche e tagliate su misura per i centauri.

Ne è un esempio la MiniKasko abbigliamento, che tutela da eventuali danni riportati al casco e alla tenuta da motociclista. Anche Collisione animali selvatici può tornare utile ai centauri che amano percorrere strade impervie e secondarie.

Non ultima, può essere spuntata anche la formula Stop&Go, che permette agli assicurati di sospendere per alcuni periodi la propria RC moto.