Quantcast

Segreteria Pd, testa a testa fra Cavallaro e Gazza

Dopo le votazioni nei congressi di cinque circoli i due sfidanti hanno 16 delegati ognuno

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Dopo le votazioni nei congressi di cinque circoli da parte di 400 iscritti reggiani del Pd, è parità tra i due candidati in corsa per diventare il nuovo segretario provinciale del partito a Reggio Emilia: l’ex sindaco di Boretto Massimo Gazza ed Emanuele Cavallaro, attuale primo cittadino di Rubiera. Gazza ha vinto a Boretto, Quattro Castella e Reggio 2. Cavallaro ha invece conquistato Correggio, il circolo più numeroso finora per votanti. Pareggio a Poviglio.

A oggi, il numero dei delegati eletti è di 16 per ciascun candidato. Nei giorni scorsi, i sostenitori di Gazza, tra cui il sindaco di Reggio Luca Vecchi e il presidente della Provincia Giorgio Zanni, hanno lanciato il loro appello al voto. Ora, sono quelli di Cavallaro a rendere note le ragioni della loro scelta. Ci sono diversi sindaci come quello di Correggio Ilenia Malavasi (vice presidente della Provincia) i consiglieri regionali Andrea Costa e Roberta Mori e l’ex deputato Maino Marchi.

“Sosteniamo Cavallaro perché crediamo nel Pd di Enrico Letta, un partito che torni vincente come quello che il segretario nazionale ha saputo schierare nelle ultime amministrative”. E “per chiudere definitivamente la pagina del renzismo, andando in un’altra direzione”, viene sottolineato.

Più informazioni su