Muore di Covid nel giro di una settimana a soli 47 anni: non era vaccinato

Gabriele Malavasi, di Campagnola, è morto il 27 dicembre scorso, nel suo letto di casa, dopo aver contratto il Coronavirus prima di Natale

CAMPAGNOLA (Reggio Emilia) – Un uomo di 47 anni, Gabriele Malavasi, sportivo, molto conosciuto a Campagnola e anche nel modenese, è morto il 27 dicembre scorso, nel suo letto di casa, dopo aver contratto il Covid prima di Natale. La notizia la riporta la Gazzetta di Reggio. Malavasi, di professione agente di commercio, amante dello sport, aveva lavorato nel 2019 ache come massaggiatore del Campagnola Calcio che centrò la storica promozione in Eccellenza. Malavasi non si era mai vaccinato contro il virus, aveva un fisico robusto e allenato, ma la malattia lo ha ucciso in poco tempo