Quantcast

Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

In Germania scatta il lockdown per i non vaccinati, obbligo immunizzazione in esame

Chi non è vaccinato non potrà accedere a una serie di luoghi pubblici, come negozi di beni non essenziali o sale concerti, a meno che non sia guarito dal coronavirus di recente

ROMA – Restrizioni dei contatti sociali per le persone non vaccinate contro il Covid-19 sono state annunciate oggi in Germania dalla cancelliera uscente Angela Merkel. Sulla base delle nuove disposizioni, coloro che non si sono sottoposti all’immunizzazione non potranno accedere a una serie di luoghi pubblici, come negozi di beni non essenziali o sale concerti, a meno che non siano guariti dal coronavirus di recente.

“Gli appuntamenti di cultura e di svago a livello nazionale saranno accessibili solo a chi si è vaccinato o è guarito” ha detto Merkel. La cancelliera ha aggiunto che la situazione dei contagi è “grave” e che un obbligo di immunizzazione potrebbe essere introdotto, dopo un dibattito in parlamento, a febbraio. La stampa tedesca ha presentato le misure come “un lockdown per i non vaccinati”. A Berlino oggi Merkel ha incontrato Olaf Scholz, cancelliere in pectore, prossimo ad assumere la guida di un governo di coalizione che riunirà socialdemocratici, liberali e verdi (Fonte Dire).