Quantcast

E’ morto Gabriele Vuolo, storico pizzaiolo reggiano

E' stato ucciso da un malore improvviso lunedì scorso dopo che aveva appena finito di lavorare nel suo locale

REGGIO EMILIA – E’ morto Gabriele Vuolo, 75 anni, storico pizzaiolo reggiano e titolare de “Il Piccolo Paradiso”, il ristorante di via San Marco a Canali. Vuolo è stato ucciso da un malore improvviso, lunedì scorso, dopo che aveva appena finito di lavorare nel suo locale. Una morte improvvisa che ha sprofondato nel dolore quanti lo conoscevano.

Ed erano davvero tanti, perché Vuolo era a Reggio da una cinquantina d’anni e, in questi decenni, aveva aperto una serie di pizzerie facendosi conoscere e amare veramente da tutti. Prima il Piedigrotta, in zona stazione, il locale che diede l’avvio alla saga dei Piedigrotta. Da lì nacquero il Piedigrotta 2, che oggi si chiama “Fortino di don Peppe” e il “Piedigrotta 3”.

Il Piccolo Paradiso lo aveva aperto nel 1987. Un locale da 600 posti con una ventina di dipendenti. I funerali si sono svolti ieri e sono stati in tantissimi a parteciparvi, nella chiesa di Canali, per dare l’ultimo saluto a un uomo che era amato e benvoluto da tutti. Gabriele lascia la moglie Rosa, i figli Giuseppe e Giovanni e cinque nipoti.