Quantcast

Assiste un anziano e gli svuota il conto: denunciato

Un 30enne di Albinea è stato denunciato con le accuse di furto aggravato e continuato

ALBINEA (Reggio Emilia) – Ha svuotato il conto dell’anziano che assisteva: 30enne di Albinea denunciato dai carabinieri. In meno di 10 giorni l’uomo, utilizzando il bancomat dell’anziano, ha effettuato una quindicina di transazioni tra prelievi e acquisti impossessandosi di oltre 5.000 euro.

Ad accorgersi del forte alleggerimento del conto è stata la vittima, un pensionato 85enne reggiano, che, controllando l’estratto conto bancario, ha visto che tra la fine di ottobre e primi di novembre, tramite il suo bancomat, erano state effettuate una quindicina di transazioni tra prelievi e acquisti in varie attività commerciali per un totale di 5.000 euro che non riconosceva.

Un bel rompicapo per l’anziano, anche perché il suo bancomat non lo aveva mai ceduto a nessuno. Ha quindi sporto denuncia ai carabinieri di Albinea che hanno avviato le indagini. Secondo quanto ricostruito dai militari il 30enne che assisteva l’anziano a domicilio, durante questa attività, si è impossessato in più riprese del bancomat che, dopo l’utilizzo, rimetteva al suo posto. Oltre una quindicina di transazioni, tra prelievi e acquisti, che in meno di dieci giorni avevano comportato un addebito complessivo di circa 5.000 euro dal conto del pensionato.

Sebbene il 30enne si premurasse di effettuare i prelievi in sportelli diversi, variegando anche le attività commerciali per gli acquisiti, è stato incastrato dalle telecamere che hanno immortalato il suo volto durante l’uso del bancomat. Davanti alle evidenze investigative anche il diretto interessato, convocato in caserma, ha ammesso ai carabinieri le sue responsabilità. E’ stato quindi denunciato con le accuse di furto aggravato e continuato.