Quantcast

Via Bolognesi, auto danneggiate: giovane arrestato

Un 26enne marocchino è finito in manette per evasione, furto, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

REGGIO EMILIA – Un marocchino 26enne è stato arrestato dalla polizia, ieri notte in via Bolognesi, per evasione, furto, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti a bordo di una volante sono arrivati sul posto in seguito alla segnalazione di un uomo che stava danneggiando i veicoli in sosta.

Arrivati in via Bolognesi hanno trovato il marocchino che, quando ha visto gli agenti, ha cercato di nascondersi dietro ad una delle auto in sosta. L’immigrato, in evidente stato di alterazione, ha reagito in maniera violenta quando i poliziotti hanno cercato di fermarlo.

In seguito a un controllo si è scoperto che il 26enne era ai domiciliari in seguito a una rapina messa a segno il 31 ottobre ai danni di un esercizio commerciale della provincia. I poliziotti hanno appurato che l’uomo aveva danneggiato, in vario modo, almeno tre auto. L’immigrato è stato portato in questura e arrestato. Si è scoperto poi che aveva anche tentato un furto su una delle auto in sosta.