Spaccio di droga, due denunce

La polizia ha sequestrato a un 29enne nigeriano e a un 21enne italiano 34 grammi di marijuana

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La polizia ha denunciato un nigeriano di 29 anni e un 21enne italiano per detenzione ai fini di spaccio. Sequestrati 34 grammi di marijuana.

Nel primo caso, ieri pomeriggio, il 29enne, che è irregolare, è stato fermato nei pressi di un distributore, da agenti della squadra volante, mentre vendeva marijuana a un connazionale 24enne. Il 29enne è stato perquisito dagli agenti che gli hanno trovato, nella tasca destra del giubbotto, una custodia per occhiali dentro a cui c’erano 14 involucri in plastica trasparente contenenti marijuana per un peso di 20 grammi, 3 telefoni cellulari e del denaro contante per un ammontare complessivo di 600 euro.

Entrambi sono stati accompagnati in questura. Il 24enne, privo di qualsiasi documento d’identità, è stato segnalato per detenzione a fini di uso personale di droga. E’ stata poi perquisita l’abitazione del 29enne dentro cui sono stati trovati 4 telefoni cellulari e denaro contante per un ammontare complessivo di 400 euro.

Sempre nella serata di ieri gli agenti della squadra volanti hanno controllato due uomini accostati a bordo strada su una Hyunday Jazz di colore bianco presso via Rainero Taddei. Quando hanno visto gli agenti i due si sono mostrati, fin da subito, agitati e sofferenti. Mentre sono usciti dall’auto si sentiva un forte odore acre, riconducibile presumibilmente all’uso di sostanza stupefacente.

I due italiani di 20 e 21 anni hanno consegnato spontaneamente ai poliziotti due involucri in cellophane trasparente al cui interno c’era marijuana per un peso di circa 12 grammi. Il 21enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio e il 20enne è stato segnalato come assuntore.

Più informazioni su