Quantcast

Rubano capi di abbigliamento da Cisalfa: denunciati

Marito e moglie, entrambi moldavi, di 30 e 32 anni, sono stati accusati di furto dopo che avevano sottratto i capi al negozio dentro a I Petali

REGGIO EMILIA – Marito e moglie, entrambi moldavi, di 30 e 32 anni, sono stati denunciati per furto dopo che ieri mattina avevano rubato capi di abbigliamento da Cisalfa a I Petali. Gli agenti a bordo di una pattuglia della squadra volanti sono arrivati sul posto in seguito alla chiamata di un addetto al negozio che ha riferito che, verso le 11.30, durante il turno di lavoro al negozio, ha sentito azionarsi l’allarme acustico delle barriere anti taccheggio.

La donna ha visto una coppia, un uomo ed una donna, oltrepassarle ed incamminarsi velocemente verso l’uscita del centro commerciale. Li ha inseguiti fermandoli prima dell’uscita e invitandoli a fare rientro nel negozio. Ha chiesto poi alla donna di mostrarle il contenuto della borsetta. All’interno c’erano due capi d’abbigliamento: una felpa ed un paio di pantaloni ginnici dell’Adidas del valore di 115 euro. Riconoscendo che erano di proprietà del negozio ha chiamato la polizia.

Ai capi erano state asportate due delle quattro placche anti taccheggio con perizia, ovvero senza danneggiare la merce che è risultata quindi rivendibile. I due sono stati portati in questura e sono stati denunciati a piede libero per furto.