Quantcast

Novellara, ospita l’amico a casa: lui gli svuota il conto

L’uomo, utilizzando il bancomat della vittima, ha fatto prelievi impossessandosi di oltre 1.000 euro. Cacciato da casa, si è allontanto con la bici di colui che l’aveva ospitato

NOVELLARA (Reggio Emilia) – Lo ospita a casa e lui, per “ringraziare”, gli svuota il conto e gli ruba la bici: operaio 35enne di Novellara denunciato dai carabinieri per indebito utilizzo di bancomat continuato. L’uomo utilizzando il bancomat della vittima, un 30enne di Novellara, ha fatto prelievi impossessandosi di oltre 1.000 euro.

Il 35enne non sapeva dove alloggiare e così l’amico ha deciso di ospitarlo a casa. Durante l’assenza per lavoro del proprietario di casa l’ospite ne ha approfittato impossessandosi del bancomat per fare prelievi di contante.

Quattro prelievi effettuati “dall’amico” che ha alleggerito il conto del 30enne impossessandosi di 1.100 euro. Accertata la responsabilità dell’amico, il proprietario di casa lo ha cacciato, ma l’amico se n’è andato via da casa rubandogli la bicicletta che aveva in garage. Il 35enne è stato chiamato in caserma dove ha ammesso le sue responsabilità. Ha restituito al 30enne la bicicletta e ha promesso di ridargli anche il denaro.