Quantcast

Montecchio, ubriaco minaccia barista con un coltello

Un 43enne crotonese denunciato dai carabinieri per minaccia aggravata e porto abusivo di armi

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – Allontanato dal bar perché era ubriaco, ritorna con un coltello e minaccia il gestore: 43enne crotonese denunciato dai carabinieri di S. Ilario per minaccia aggravata e porto abusivo di armi. A mezzanotte i carabinieri della stazione sono intervenuti in un bar di Montecchio dove era stata segnalata la presenza di un uomo che, armato di un coltello, aveva minacciato il barista che, poco prima, lo aveva cacciato perché era ubriaco.

Giunti sul posto i militari hanno visto il 43enne, noto ai carabinieri, uscire dalla porta laterale del bar, motivo per cui lo hanno raggiunto e fermato. Il crotonese, che era in evidente stato d’ebbrezza, aveva un coltello lungo 20 centimetri, di cui 10 di lama, che nascondeva nella tasca anteriore sinistra dei pantaloni dove è stata trovata anche una dose di cocaina. L’uomo è stato portato in caserme dove i militari gli hanno sequestrato il coltello e lo hanno denunciato. E’ stato anche segnalato come assuntore in relazione al possesso della dose di cocaina detenuta per uso personale.