Quantcast

Molesta ragazza sul treno, denunciato per violenza sessuale

Un ventenne tunisino avrebbe cercato di baciare e avrebbe palpeggiato una 19enne di Brescello

BRESCELLO (Reggio Emilia) – Molesta una 19enne in treno: 20enne tunisino denunciato dai carabinieri per violenza sessuale. E’ successo l’11 novembre scorso. La vittima, una 19enne di Brescello, al termine di un pomeriggio trascorso a Parma, alle 21 ha preso il treno regionale che doveva portarla a Brescello. Salita a bordo insieme a una conoscente, si è seduta sui sedili posteriori ed è stata, fin da subito, toccata dal 20enne tunisino che, per due volte, le ha strusciato la mano sulla gamba destra.

La ragazza si è spostata su un altro sedile, ma è stata raggiunta dallo sconosciuto che ha provato a baciarla sul collo e sulla bocca. Respinto decisamente dalla ragazza, il molestatore è andato oltre e ha iniziato a toccarle le gambe e il sedere. Poi è fuggito approfittando del fatto che il treno, nel frattempo, si era fermato alla stazione ferroviaria di Lentigione di Brescello. La ragazza, una volta scesa dal treno, è andata dai carabinieri di Brescello e ha sporto denuncia.

I militari, grazie anche alle testimonianze di alcune persone presenti sul treno, sono risaliti al 20enne tunisino che poi è stato anche riconosciuto dalla ragazza. L’immigrato è stato denunciato per violenza sessuale.