Quantcast

Mancasale, sciopero al magazzino che rifornisce i supermercati Coop

Dalle 21 di stasera fino alle 21 di domani per la mancata modifica dell'integrativo aziendale e il trasferimento di carichi di lavoro a Forlì

REGGIO EMILIA -E’ sciopero per i lavoratori e lavoratrici del magazzino gestito da Afv Logistica di Mancasale, centonovanta dipendenti che si occupano di rifornire i supermercati Coop. La mobilitazione indetta per 24 ore, vedrà domani mattina, a partire dalle 11, un presidio di protesta davanti la sede in Via Ragazzi del ’99 con al centro numerose motivazioni.

Spiegano i sindacati: “In primo luogo riteniamo inaccettabile la scelta di trasferire in questa settimana i carichi di lavoro sul magazzino di Forlì. Ma i problemi sono numerosi. Sul tavolo ci sono infatti la mancata risposta alle maestranze in merito alla modifica della parte economica dell’integrativo aziendale, il mancato riconoscimento in busta paga della festività del 15 agosto, i cambi di reparto ingiustificati e la mancata assegnazione di vestiario ai lavoratori, che ad oggi utilizzano ancora la rivista dell’ex-cooperativa Alice”.

Continuano Filt Cgil e Adl Cobas: “Inoltre, è significativo il caso di un dipendente dell’agenzia interinale Randstad, operante da ormai19 mesi nel magazzino gestito da Afv Logistica a cui non è stato rinnovato il contratto di lavoro a tempo determinato e non è stato inserito nella graduatoria di riassunzioni avendo superato gli otto mesi di anzianità di magazzino cosi come previsto negli accordi aziendali”.

Per queste motivazioni dalle 21 di questa sera e fino alle 21 di domani sera i lavoratori saranno in sciopero.