Quantcast

La Provincia aiuta a conciliare le liti su telefono e tv

Da accordo con Corecom uno sportello dedicato attivo da venerdì

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Da oggi i cittadini della provincia di Reggio Emilia potranno risolvere – conciliando sulla piattaforma “Conciliaweb” – i contenziosi sorti con i gestori di telefonia e gli operatori delle pay-tv. La Provincia, aderendo ad un accordo con il Corecom, attiverà infatti a partire da venerdì 12 novembre uno sportello di supporto dedicato, inaugurato stamattina dal presidente Giorgio Zanni e dall’avvocato Maria Giovanna Addario, componente dello stesso Comitato regionale per le comunicazioni.

“Il nuovo sportello è dedicato agli utenti che non possiedono sufficienti conoscenze informatiche e che hanno quindi bisogno di un supporto per inserire il tentativo di conciliazione sulla piattaforma ConciliaWeb, accessibile con credenziali Spid, che potranno anche essere attivate contestualmente”, spiega Zanni. Che sottolinea come “questa ulteriore attività riconfermi, ancora una volta, il prezioso ruolo che le Province possono svolgere per avvicinare ai cittadini, anche ma non solo fisicamente, servizi importanti come quello offerto da Corecom”.

La piattaforma Conciliaweb, nel corso del 2020 ha registrato 10.200 istanze di conciliazione presentate dai cittadini, di cui l’80% risolte con esito positivo, ed ha portato alla restituzione agli utenti da parte dei gestori telefonici di circa 2 milioni fra storni, indennizzi o rimborsi.

Più informazioni su