Quantcast

La Blockchain e la sua evoluzione in Italia

REGGIO EMILIA – La tecnologia innovativa che ha permesso la creazione dei Bitcoin è la Blockchain, che letteralmente significa ‘catena di blocchi’ ma che praticamente ha delle potenzialità infinite, che non riguardano solo la produzione di monete digitali. Uno strumento che in pochi anni si è introdotto in qualsiasi ambito e che sembra non conoscere confini di applicazione.

La tecnologia Blockchain ha lo scopo di rendere varie operazioni decentralizzate e contribuire a un senso di partecipazione e di condivisione. Un processo che piano piano si sta estendendo all’intero sistema economico, per dare una svolta alle logiche tradizionali e centralizzate.

Cos’è la blockchain
È interessante cercare di capire le caratteristiche principali di questa tecnologia rivoluzionaria, che in termini tecnici consiste in un insieme di codici creati attraverso algoritmi speciali. Se però le sue funzionalità tecniche sono più interessanti per uno sviluppatore o un conoscitore del linguaggio informatico, gli aspetti pratici della Blockchain possono coinvolgere tanti ambiti.

La Blockchain è un sistema che nasce per garantire trasparenza, sicurezza e decentralizzazione a transazioni e altre operazioni di qualsiasi genere. I blocchi che vengono creati nel sistema Blockchain sono immutabili perché vengono validati solo dopo aver raggiunto un consenso da parte di tutti gli utenti.

È una tecnologia che fonda le sue basi nel concetto di fiducia e di responsabilità, all’interno però di un contesto immune alla corruzione.

Quanto vale la tecnologia Blockchain
La tecnologia Blockchain è la vera innovazione di questo ultimo decennio, non sono per le sue potenzialità, ma per la sua natura e le sue caratteristiche. I principi etici sui quali pone le basi e le infinite applicazioni che permette sono i motivi della sua grande espansione recente.

In pochi anni il valore di questa nuova tecnologia è infatti cresciuto in maniera esponenziale, e per ora il mercato delle tecnologie Blockchain vale svariati miliardi di dollari, ed è molto probabilmente destinato a salire.

Blockchain: la situazione in Italia
Il mercato italiano sembra essere pronto ad accogliere la Blockchain, con circa il 60% delle aziende già coinvolte in questi processi, mentre il restante 40% sta cercando di trovare le applicazioni migliori per le loro esigenze utilizzando questa nuova tecnologia. L’Italia è stata in qualche modo precoce nell’implementazione delle tecnologie Blockchain, e già nel 2018 le aziende avevano investito più di 100 milioni di euro in questi processi innovativi.

È evidente quindi una crescita nell’utilizzo delle tecnologie Blockchain, ma nello stesso tempo sono ancora poche le realtà italiane a conoscere le potenzialità di questa rivoluzione digitale. Detto ciò, l’Italia è per molti versi un Paese molto legato alle sue tradizioni, e anche il business si fonda su un modello tradizionale regolato ancora da firme e contratti cartacei.

Per ora, la maggioranza delle applicazioni Blockchain in Italia riguarda il marchio Made in Italy e la sua tracciabilità, ma non ancora la sua contraffazione. I sistemi Blockchain potrebbero quindi essere adoperati per assicurare la validità del Made in Italy e dei suoi meravigliosi prodotti.

Fare trading con le criptovalute
In questo contesto, le criptovalute sono un spesso un mezzo per sviluppare le potenzialità della tecnologia Blockchain, oltre che a essere il suo primo prodotto. Se il mondo Blockchain è ancora agli arbori, quello delle monete digitali si sta sempre più consolidando. Ciò offre numerose possibilità di guadagno, e online si trovano tantissime piattaforme di trading regolamentate come bitcoin-prime.net.

Fare investimenti in criptovalute è alla portata di tutti, non serve depositare grosse somme di denaro o avere particolari conoscenze di monete digitali. Bitcoin Prime è una piattaforma sicura e certificata, che permette di accedere agli investimenti da qualsiasi dispositivo mobile o dal tuo desktop. Effettua l’accesso dopo aver creato un account, deposita la somma che desideri investire e affidati ai broker professionisti che collaborano con la piattaforma.

Bitcoin Prime è adatta a principianti ed esperti di criptovalute, che consente di muovere i primi passi o di fare trading in CFD. Come ogni altro investimento è però fondamentale considerare il rischio, e quindi è preferibile muovere sempre piccoli passi alla volta. La piattaforma Bitcoin Prime consente di investire in Bitcoin e Altcoin, oppure acquistare e scambiare le monete digitali.

È inoltre possibile acquistare, scambiare e fare investimenti su asset tradizioni e valute regolari.