Quantcast

Imprese, continua la ripresa nel manifatturiero

Secondo un'analisi di Unindustria Reggio Emilia la produzione ha registrato un aumento del 17,3%, sullo stesso periodo dell'anno precedente

REGGIO EMILIA – Continua, nel trimestre luglio-settembre del 2021, la ripresa dell’industria manifatturiera reggiana. Secondo un’analisi di Unindustria Reggio Emilia la produzione ha registrato un aumento del 17,3%, sullo stesso periodo dell’anno precedente, grazie all’andamento positivo della domanda sia estera che interna.

Il recupero produttivo ha riguardato tutti i settori di attività. In forte ripresa anche l’attività commerciale complessiva: il 62,5% delle imprese ha dichiarato un aumento degli ordini, mentre il 25% si è assestato sui livelli produttivi dello scorso trimestre e il 15,5% ha registrato un calo.

Per il quarto trimestre dell’anno gli imprenditori sono infine ottimisti. Il 35,6% prevede un aumento della produzione e il 33,9% quello degli ordini. “Il settore manifatturiero reggiano ha osservato un altro trimestre di rapida crescita a conferma che a livello locale la ripresa ha basi solide”, commenta il vicepresidente di Unindustria Mauro Macchiaverna.

“Il forte recupero dell’attività economica ha però determinato un forte aumento della domanda di materie prime e di semilavorati che non è stato accompagnato da un corrispondente incremento dell’offerta, sia per strategie di prezzo sia per le strozzature nelle catene globali degli approvvigionamenti”. Uno squilibrio, avvisa Macchiaverna, “che in prospettiva potrebbe frenare la ripresa dell’attività”.