Quantcast

Finge acquisto bici per bimbo e alleggerisce conto a venditore: denunciato

Una 52enne romana è stata denunciata per truffa dai carabinieri di Cavriago

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Finge l’acquisto di una bici per bimbo e alleggerisce il conto al venditore: 52enne romana denunciata per truffa dai carabinieri di Cavriago. Un 67enne di Cavriago ha pubblicato una inserzione sul web per vendere a 100 euro una bicicletta usata per bimbo, ma, anziché ricevere i soldi, si è ritrovato il conto svuotato di ben 500 euro.

E’ stato contattato da una sedicente acquirente che, oltre a mostrarsi molto interessata all’acquisto, si è detta disponibile per effettuare immediatamente il pagamento. L’unica richiesta avanzata dall’acquirente è stata relativa al metodo di pagamento concordato con la modalità della ricarica del conto attraverso l’utilizzo della postazione Atm.

In contatto telefonico con l’acquirente il 67enne, recatasi a eseguire l’operazione su indicazione della 52enne ha effettuato l’operazione che ha ripetuto una seconda volta dato che la truffatrice le ha detto che non era andata a buon fine. Alla richiesta di ripetere l’operazione una terza volta, l’uomo si è insospettito e non lo ha fatto, ma ha verificato che le due precedenti operazioni avevano accreditato 500 euro su un conto corrente.

Quando ha capito di essere stato raggirato si è rivolto ai carabinieri della stazione di Cavriago che, al termine delle indagini, sono risaliti alla 52enne romana che è stata denunciata per truffa.