Quantcast

Contromano in tangenziale, patente ritirata a un 77enne

La polizia è intervenuta, ha rallentato il traffico ed è riuscita ad evitare un grave incidente

REGGIO EMILIA – Un 77enne è stato fermato dalla polizia mentre viaggiava contromano, ieri pomeriggio, in tangenziale in direzione Modena, a bordo di un Suv scuro con la moglie e la figlia. Un equipaggio della squadra volante si è immesso in tangenziale a San Maurizio, in direzione Parma, procedendo, tramite appositi segnali luminosi di emergenza, a rallentare il traffico che in quel momento era sostenuto, fino a farlo quasi fermare.

Nello stesso tempo un’altra pattuglia si è immessa nella tangenziale dall’entrata due e, percorrendola in direzione Modena nel corretto senso di marcia, è riuscita raggiungere e ad intercettare il veicolo, uno Hyundai Tucson. Azionando i dispositivi luminosi e sonori di emergenza, la volante ha intimato più volte al conducente del veicolo di arrestare la marcia.

Il conducente ha rallentato di poco la sua velocità, ma non si è fermato e ha continuato nella sua marcia percorrendo, sempre in contromano, ancora diverse centinaia di metri. Nel frattempo i veicoli che sopraggiungevano nel senso opposto, anche grazie all’allerta creata dai dispositivi di emergenza della volante, sono riusciti a schivare fortunosamente il Suv che, finalmente, si è fermato. Il conducente, forse preso dal panico, ha spento il veicolo lasciandolo fermo in contromano nella corsia di sorpasso ed è rimasto a luci completamente spente.

Gli agenti sono scesi dalla volante e, dopo aver scavalcato il guard-rail, si sono messi davanti al Suv azionando le torce di servizio per segnalare l’ostacolo ai veicoli ancora in arrivo ed evitare un quasi certo impatto frontale. I poliziotti sono riusciti a deviare il flusso veicolare sulla corsia libera e, una volta appreso via radio che il traffico era stato bloccato, sono riusciti far rimettere in moto il Suv e a consentirgli l’inversione nel senso corretto di marcia dove poi è stato raggiunto e scortato fuori dalla SS722, all’uscita, in corrispondenza di via Morandi.

Nessun veicolo, fortunatamente, è rimasto danneggiato, né ci sono stati feriti. Il 77enne ha detto che era venuto con la moglie e la figlia a trovare l’anziana sorella. Nel tragitto per il ritorno a casa non ha visto la cartellonistica stradale e ha imboccato per errore contromano la tangenziale. E’ stato multato e gli è stata ritirata la patente.