Quantcast

Cavriago, venti auto rigate: denunciato un 58enne

L'uomo è stato accusato di danneggiamento aggravato dopo che una ventina di mezzi sono stati trovati rigati in via Spaggiari

CAVRIAGO (Reggio Emilia) – Danneggia le auto parcheggiate sotto casa: 58enne di Cavriago denunciato dai carabinieri della stazione locale. Secondo quanto ricostruito dalle indagini dei carabinieri di Cavriago tutto sarebbe avvenuto la notte del 7 ottobre scorso poco prima delle 21.30. L’uomo sarebbe giunto in via Spaggiari alla guida della sua auto e poi sarebbe sceso dopo averla parcheggiata negli appositi spazi.

Durante il tragitto verso casa, utilizzando un oggetto acuminato, avrebbe cominciato a rigare i cofani delle autovetture che si è ritrovato davanti. Tra le auto rigate anche un’Honda con a bordo la proprietaria che, stupefatta, ha assistito in diretta al danneggiamento senza che il vandalo si accorgesse della sua presenza all’interno dell’abitacolo. Quindi si è allontanato continuando a rigare altre auto. La donna, una 30enne di Cavriago, ha chiamato i carabinieri che hanno inviato sul posto una pattuglia. I militari hanno constatato che erano stati danneggiati i cofani di una ventina di autovetture parcheggiate in via Spaggiari.

Grazie alla testimone i militari hanno indiviudato l’auto che il vandalo aveva parcheggiato poco prima del raid vandalico che era intestata alla moglie. Il 58enne, che è stato riconosciuto dalla donna una seduta di individuazione fotografica, è stato denunciato per danneggiamento aggravato e continuato. Ai carabinieri però solo quattro proprietari hanno formalizzato la denuncia di danneggiamento di 5 auto (una Dacia Sandero, una BMW 320 Touring, una Fiat Punto, una Fiat Doblò e una Honda) per cui ora, in assenza di ulteriori denunce, si sta verificando se gli analoghi danneggiamenti rilevati anche su altre auto in sosta siano da attribuire alla stessa mano.