Quantcast

Casa, da Regione quasi un milione di euro di aiuti per l’affitto

Il Comune darà un contributo a 749 famiglie: altre 417 lo hanno già avuto

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Nuove risorse a disposizione del Comune di Reggio Emilia per lo scorrimento della graduatoria a sostegno delle famiglie in difficoltà nel pagamento dell’affitto della prima casa. Grazie a un finanziamento della Regione di 976.000 euro, infatti, l’ente sarà in grado di liquidare 749 domande, che si vanno ad aggiungere alle 417 già sostenute a maggio per un totale di 1.166 famiglie reggiane che riceveranno l’aiuto nell’anno 2021 e uno stanziamento complessivo di 1,5 milioni.

Tra le nuove domande finanziate, sono comprese tutte le 181 domande inviate per calo del reddito a causa della pandemia da Covid e poco più della metà delle domande presentate per disagio abitativo. La liquidazione avverrà in due tranche: le prime 320 domande saranno finanziate entro l’anno, mentre una seconda tranche con le domande restanti sarà sostenuta a inizio 2022.

“Siamo consapevoli che la grande difficoltà nella ricerca di soluzioni in affitto sul mercato privato è un’emergenza che colpisce molte centinaia di famiglie”, dice l’assessore alla Casa, Lanfranco de Franco. “I contributi diretti per il pagamento dell’affitto sono uno strumento importante per garantire la permanenza nella casa attualmente abitata e siamo soddisfatti perché la Regione e lo Stato in questi mesi difficili hanno garantito un flusso importante di risorse per i cittadini reggiani”.

È importante sottolineare, conclude l’assessore, “che abbiamo ancora molte risorse disponibili entro fine anno per il sostegno alla morosità incolpevole, che riconosce contributi diretti o indiretti a inquilini e proprietari, anche in caso di sottoscrizione di un nuovo contratto a canone concordato”. In questo caso le risorse a disposizione fino alla fine dell’anno ammontano a 168.000 euro. Il bando per ottenere il contributo è disponibile al link https://casa.acer.re.it/bando-morosita-incolpevole-2020-2021.

Più informazioni su