Quantcast

Botte e minacce alla moglie: 42enne reggiano denunciato

Per l'uomo è scattato anche l'allontanamento da casa e il divieto di avvicinamento alla consorte

REGGIO EMILIA – Botte e minacce alla moglie: 42enne reggiano denunciato. Per lui è scattato anche l’allontanamento da casa e il divieto di avvicinamento alla consorte. Sposata da appena un anno, in diverse occasioni la donna ha subito offese, minacce di morte e violenze dal marito che l’ha maltrattata anche davanti alla figlia minore, vittima pure lei di violenze.

Dalle indagini è emerso che l’uomo, da tempo, sottoponeva la moglie e la figlia della donna a costanti vessazoni fisiche e morali, in particolare offendendo e minacciando di morte ripetutamente la moglie, colpendola con calci e schiaffi in tutte le parti del corpo alla presenza della figlia minore che, a sua volta, veniva colpita, in alcune occasioni, con calci.

La donna ha sporto denuncia ai carabinieri che, al termine delle indagini, hanno relazionato alla procura che ha chiesto e ottenuto dal Gip del Tribunale di Reggio Emilia l’allontanamento da casa e il divieto di avvicinamento alla consorte.