Quantcast

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, video sulla Convenzione di Istanbul

È on line da oggi, sul sito del Comune di Reggio Emilia, il video di animazione realizzato dall’Amministrazione comunale

REGGIO EMILIA – È on line da oggi, sul sito del Comune di Reggio Emilia, il video di animazione realizzato dall’Amministrazione comunale sulla Convenzione di Istanbul in occasione del 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Il filmato punta a raccontare in modo semplice e chiaro, ma allo stesso tempo con profondità e autenticità, cos’è la Convenzione di Istanbul e perché riguarda tutti e tutte: l’obiettivo è diffondere una maggiore consapevolezza sul ruolo che cittadine e cittadini possono avere nelle dimensioni individuale e collettiva, scegliendo da che parte stare e assumendosi una parte di responsabilità.

“Con sempre maggiore convinzione e forza – dice l’assessora alle Pari opportunità Annalisa Rabitti – continuiamo a parlare di come prevenire e contrastare la violenza maschile sulle donne Ma bisogna farlo imparando a riconoscere la violenza e imparando a nominarla. Abbiamo a disposizione degli strumenti di lettura che sono delle pietre miliari come la Convenzione di Istanbul e il nostro intento è stato quello di farla atterrare tra noi cittadini e cittadine per farci sentire tutti coinvolti e coinvolte nell’assumerci un pezzetto di responsabilità nel prevenire la violenza”

Il filmato è stato realizzato grazie al supporto volontario dell’agenzia di comunicazione Housatonic, il cui team è composto da facilitatori e designer che aiutano a semplificare la complessità integrando facilitazione, visualizzazione e progettazione, con l’obiettivo di rendere efficaci comunicazione e condivisione.

Oltre alla collaborazione con il team creativo, che ha curato la direzione creativa e le animazioni, il video raccoglie il contributo delle socie, operatrici e volontarie dell’Associazione Nondasola, che dal 1997 gestisce il Centro Antiviolenza – Casa delle Donne, con la collaborazione di Reggio Città senza Barriere, Farmacia comunali riunite (Fcr) e Consorzio Oscar Romero.

Prezioso è stato inoltre il ruolo avuto dai ragazzi e dalle ragazze del laboratorio Art Factory 33 – progetto che lavora con un gruppo di persone con fragilità appartenenti al progetto Strade, nuovo ambito socio-occupazionale a favore delle persone adulte con disabilità del Distretto di Reggio Emilia – attraverso dei workshop che hanno portato alla realizzazione dei disegni utilizzati nelle video animazione.

La Convenzione di Istanbul, ovvero la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica, è il tratto internazionale vincolante di più ampia portata che affronta il tema della prevenzione e della lotta alla violenza contro le donne. Nata in occasione del Consiglio d’Europa nel 2011 ha come obiettivi prevenire la violenza, proteggere le donne vittime, perseguire penalmente i loro aggressori. Un vero e proprio punto di partenza per assumere il tema del rispetto dei diritti umani dal punto di vista giuridico, ma soprattutto culturale e politico.

Link per scaricare il video