Quantcast

Viabilità, boom di monopattini per spostamenti

Martedì, in sole due ore, si sono registrati 3.175 accessi verso il centro di cui 136 hanno riguardato monopattini elettrici e 77 biciclette a pedalata assistita

REGGIO EMILIA – A Reggio Emilia è boom di monopattini elettrici negli spostamenti quotidiani. Emerge dai risultati di un particolare conteggio, svolto nell’ambito della “Settimana europea della mobilità”, relativo ai mezzi ecologici transitati negli accessi del centro storico e di alcune scuole della città. Se ne sono registrati 3.175, in sole due ore martedì scorso, di cui 136 hanno riguardato monopattini elettrici e 77 biciclette a pedalata assistita.

Per prendere dimestichezza con i monopattini, sempre più disponibili anche grazie ai servizi a noleggio recentemente introdotti, il Comune di Reggio ha organizzato anche una giornata di “test drive” in piazza oltre a promuovere corsi di educazione stradale nelle scuole. La Settimana della mobilità è stata inoltre occasione per inaugurare il percorso “GiraxRE”, itinerario di 54 chilometri tracciato dalla Fiab Reggio Emilia che “abbraccia” la città e permette ora ai reggiani di muoversi tra gli ambiti urbano e agricolo in sicurezza.

Domenica prossima(alle 8.20) sempre la Fiab inaugurerà invece il percorso che dalla stazione di Reggio Emilia arriva a Guastalla, attraversando le Terre dei Gonzaga, (Bagnolo in Piano, Novellara e Guastalla) con ritorno a Reggio passando da Gualtieri e poi lungo l’argine del Crostolo.

L’itinerario ad anello di 73 chilometri, che per una durata di 6 ore circa coniuga arte, cultura e natura è anche inserito nel portale Tourer (www.tourer.it), progettato e gestito dal Segretariato regionale per l’Emilia-Romagna del ministero della Cultura e dedicato alla valorizzazione del territorio.